Permesso di costruire, modulo unico operativo dal 20 ottobre

03/10/2017 – Entro il prossimo 20 ottobre tutti i Comuni, sui loro siti istituzionali, dovranno pubblicare il nuovo modello unificato relativo al Permesso di costruire e la nuova modulistica relativa alle attività commerciali, come previsto dall’Accordo in Conferenza Unificata dello scorso 6 luglio.

Le Regioni avrebbero dovuto adeguare, entro lo scorso 30 settembre, i contenuti informativi del modulo unificato e standardizzato alle specifiche normative regionali. Molte Regioni si sono adeguate entro la data stabilita mentre altre stanno predisponendo le ultime attività.

Ecco l’elenco completo delle Regioni che hanno adempiuto in tempo all’obbligo, con i relativi link per scaricare la modulistica, e le Regioni che stanno provvedendo all’aggiornamento.

Modulo per il permesso di costruire: l’adeguamento delle Regioni

In Abruzzo è stato predisposto lo schema di delibera che sarà sottoposto all’esame della prossima Giunta Regionale.

In Basilicata è stato predisposto lo schema di delibera che sarà sottoposto all’esame della Giunta Regionale.

La Calabria ha esaminato la proposta di delibera in pre-giunta e l’ha iscritta all’ordine del giorno della prossima giunta.

La Campania ha adeguato la modulistica unificata e standardizzata in materia di attività commerciali e assimilate ed edilizia.

L’Emilia-Romagna ha adottato il permesso di costruire con la delibera 922/2017 e ha adeguato la modulistica per le attività commerciali e assimilate con delibera della Giunta regionale 1410 del 25 settembre 2017.

Il Friuli Venezia Giulia, per l’attività edilizia, ha approvato le modifiche alla modulistica unificata vigente, con decreto 6009/2017.

La Regione Lazio, con ha approvato la modulistica edilizia e quella per il commercio e le attività assimilate, di cui all’accordo del 6 luglio 2017.

La Liguria ha adottato il permesso di costruire insieme alla modulistica di cui all’accordo del  4 maggio 2017. Per le attività commerciali e assimilate, è stata predisposta la proposta di delibera che verrà adottata nella prossima seduta di Giunta regionale.

La Lombardia ha adeguato la modulistica per l’edilizia (con delibera 6894/2017) e la modulistica per il commercio e le attività assimilate (con decreto direttoriale 7649/2017).

La Regione Marche ha adeguato il modulo unificato per la presentazione del Permesso di Costruire e la modulistica standardizzata e unificata per le attività commerciali con la deliberazione 842/2017.

Il Molise sta lavorando per l’adeguamento della modulistica di cui all’accordo in Conferenza unificata del 6 luglio 2017. E’ stata predisposta la proposta di DGR che verrà adottata nella prossima seduta di Giunta.

Il Piemonte ha recepito l’accordo del 6 luglio 2017 e adeguato la modulistica regionale con delibera di Giunta del 25 settembre.

La Puglia sta lavorando per l’adeguamento della modulistica di cui all’accordo in Conferenza unificata del 6 luglio 2017.

La Sardegna ha adottato la modulistica unificata per le attività commerciali e assimilate e per l’attività edilizia.

La Toscana ha approvato i moduli per l’edilizia e le attività commercialicon delibera 1031 del 25 settembre 2017.

La Regione Umbria ha recepito l’accordo del 6 luglio 2017 e provveduto ad adeguare la modulistica con delibera di Giunta.

La Valle d’Aosta ha adeguato la modulistica regionale con deliberazione 1298/2017 adottata dalla Giunta regionale in data 25 settembre 2017.

Il Veneto ha recepito l’accordo del 6 luglio 2017 e provveduto ad adeguare la modulistica alla propria normativa.

 

 

 

Permesso di costruire, modulo unico operativo dal 20 ottobre

 

Source: Edilportale.com